ITA - ENG
  • 23/03/2020

Anche Pipa Castello sospende la sua attività e protegge il proprio tesoro

In un momento di pericolo per la salute mondiale, anche la storica bottega canturina che realizza pipe fatte a mano, è costretta a sospendere la propria attività per proteggere il grande tesoro che da sempre la caratterizza nel mondo: i suoi artigiani.

Il titolare, Franco Coppo, è fortemente dispiaciuto per quanto sta succedendo nel nostro Paese e nel resto del Mondo ed è vicino a tutte le persone che, come lui, hanno dovuto sospendere tutto per proteggersi da questo male invisibile.

Un male che tutti speriamo sia presto sconfitto per tornare a vivere, stringere i propri cari, sognare e produrre capolavori che ci faranno dimenticare questo periodo così nero.

Franco Coppo conferma che Pipa Castello tornerà presto a produrre pipe sempre più belle, sempre più legate alla natura e all’artigianalità.

In occasione di questo evento così drammatico per tutti, l’azienda ha deciso di creare una serie limitata di pipe che ricordi questo periodo così drammatico: un oggetto particolare che rappresenti la nostra umanità, l’unione ed il grande sforzo che ciascuno di noi sta mettendo per uscire da questa prigione per tornare, ancora più forti, nella nostra vita di tutti i giorni.

Garanzia di Autenticità & Qualità

Tutte le Pipe Castello sono accompagnate da un Certificato che attesta l'autenticità e la garanzia che ogni pezzo è lavorato a mano e controllato secondo metodi tipicamente artigianali, stabiliti a suo tempo dall'indimenticabile Carlo Scotti.
La qualità delle materie prime impiegate e l'assoluta accuratezza di ogni singola lavorazione garantiscono la miglior fumata fin dal primo utilizzo.